Mercoledì 27 luglio 2022 – ore 17.00

Avezzano

È stata presentata nel corso dell’Assemblea 2022 della Fondazione OSA tenutasi ad Avezzano lo scorso 27 luglio la relazione annuale, l’appuntamento costituisce un’occasione per illustrare le principali attività che vedono impegnata la Fondazione.

HAMU sarà protagonista di una delle sessioni del Comitato Scientifico della Fondazione Aristide Merloni. Segui il convegno in diretta! Nel contesto dei lavori del Comitato Scientifico della Fondazione Aristide Merloni, una delle sessioni sarà dedicata ad HAMU e ai suoi progetti futuri. Il convegno inizierà alle ore 16.00 e potrà essere seguito in live streaming.
L’introduzione sarà a cura di Gian Mario Spacca, Coordinatore di HAMU.
  1. Ecosistema dell’innovazione di Abruzzo, Marche e Umbria.
    Interviene Maurizio Oliviero, Presidente di HAMU, ne discute Maria Chiara Carrozza, Presidente del CNR.
  2. La finanza per lo sviluppo
    Interviene Marco Fracassi, Presidente Confindustria Abruzzo, ne discute Giovanni Gorno Tempini, Presidente di CDP.
  3. L’infrastrutturazione energetica di Abruzzo, Marche e Umbria.
    Interviene Alberto Biancardi, Componente dell’ARERA.

Fondazione OSA e Confindustria L’Aquila sono lieti di invitarla al workshop dal titolo “L’ESPRESSIONE DEL TALENTO. Creare valore, gestire opportunità dal campo all’azienda”, che si terrà mercoledì 22 giugno 2022, alle ore 17.30, presso la sede di Avezzano (Centro Direzionale “S. Lucia Filippini”, in Via Monte Grappa n. 34).

Parleremo dell’importanza della preparazione, della responsabilità individuale in ottica di team, del ruolo della tecnologia per prendere decisioni in rapidità ed efficacia, della gestione dell’errore in contesti ad alto stress emotivo. Vedremo insieme come formazione continua e riqualificazione possano fare davvero la differenza.

Testimonial sportivo di eccezione Gianpaolo Calvarese – Ex Arbitro di Serie A, Talent Prime Video Match Analysis A.S. Roma

Conferma di partecipazione obbligatoria a: sansone@confindustria.aq.it – tel. 0862.312769 entro lunedì 20 giugno.

Avviso nazionale 1/2022 di Fondirigenti. Servizio Fondazione OSA per gli Associati.

Si informa che è stato pubblicato, da parte di Fondirigenti, il nuovo Avviso nazionale 1/2022 con una dotazione complessiva di 7 milioni di Euro, per supportare le imprese aderenti e neo aderenti al fondo e i loro manager nello sviluppo delle competenze manageriali necessarie ad affrontare le grandi transizioni in atto e i repentini mutamenti economici che mettono in pericolo la competitività aziendale, entrambi accelerati dalla crisi pandemica e dalle crescenti tensioni internazionali. Destinatari della formazione saranno i Dirigenti (assunti con CCNL da Dirigente) delle Imprese aderenti  e neo aderenti a Fondirigenti ed in possesso (si possono chiedere anche contestualmente alla presentazione) delle credenziali per l’accesso all’area riservata del fondo.

I Piani formativi aziendali si focalizzeranno sullo sviluppo di competenze manageriali in una delle seguenti macro Aree:

Area 1 – Sostenibilità ambientale e sociale – ad esempio: Economia circolare; Politiche ambientali in azienda; Gestione responsabile della supply chain; Comunicazione sociale e marketing etico; Certificazioni di prodotto e processo; Valutazione/monitoraggio dei possibili impatti in termini di climate change; Valutazione dell’impatto e dei benefici finanziari derivanti da modelli basati sull’Economia Circolare; Sistemi di misurazione degli indicatori di impatto per la società e l’ambiente; Politiche di Diversity and Inclusion a supporto della brand reputation.

Area 2 – Transizione digitale – ad esempio: Impresa 4.0; Realtà aumentata, Manifattura additiva; Lean design; Design thinking; Machine learning e machine collaboration; Business model deployment; Open innovation; Blockchain technology; Business intelligence; Big Data; Business Analytics e CRM.

Area 3 – Gestione dei rischi e delle crisi: energetica, finanziaria, della supply chain e della cybersicurezza – ad esempio: Sistemi di gestione dell’energia e diagnosi energetiche; Valutazione degli investimenti e degli approvvigionamenti energetici; Formazione di Energy Manager; Strumenti finanziari di incentivazione; Business planning e controllo strategico d’impresa; Definizione degli indicatori di performance economico/finanziaria; Strumenti di prevenzione della crisi d’impresa; Strumenti di gestione della crisi di impresa; Strumenti digitali applicati in ambito finanziario; Utilizzo di strumenti di incentivazione pubblici; Gestione rischi per l’internazionalizzazione; Riorganizzazione della supply chain; Reshoring; Pianificazione delle attività di distribuzione; Gestione delle relazioni collaborative con fornitori e clienti; Supply Chain Risk Management; Misurazione e controllo delle prestazioni dei Supply network; Assesment e mappatura dei rischi e vulnerabilità dei sistemi informatici; Prevenzione, gestione e monitoraggio rischi.

Area 4Competenze per il cambiamento Smart e Agile working; Change management; Leadership; Politiche di welfare; Metodi e strumenti per valutare le competenze ed il potenziale; Politiche di Diversity & Inclusion a supporto dei cambiamenti organizzativi.

Area 5 – Le competenze dei giovani leader – Formazione dei neo-dirigenti; Employer branding e attrattività per i talenti; Relazioni impresa sistema education; Normativa e contrattualistica; Mentoring e reverse mentoring; Piani di successione; Attività di Company induction & retention; Realizzazione di Contest e sfide di innovazione per coinvolgere giovani talenti.

Il finanziamento massimo è stabilito in 12.500 euro per un solo Piano ad azienda (anche per un solo Dirigente in formazione).

Dal 16 maggio e fino al 16 giugno 2022, sarà possibile caricare ed inviare i piani sul portale di Fondirigenti.

Ricordiamo che Fondazione OSA (promossa da Confindustria L`Aquila), grazie alla collaborazione con il partner tecnico Randstad, è in grado di offrire un servizio completo alle Imprese Associate, dalla progettazione dell’intervento formativo e predisposizione della domanda di finanziamento, alla realizzazione e rendicontazione del piano.

Alleghiamo una scheda di sintesi dell’Avviso 1/2022.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la Dott.ssa Chiara Nardi –

chiara.nardi@randstad.it – tel. 340.7462302.

E’ un webinar che si terrà il 18 Maggio 2022 dalle 15:30 fino alle 17:30 dal titolo “L’Aquila e le trasformazioni urbane”.
L’evento è organizzato da UniMarconi, la prima Università telematica in Italia.
Parteciperà, tra gli altri, l’Ing. Stefano Maccallini, Socio e Consigliere di Amministrazione della Fondazione OSA.

Ora online Hamu Next Business: usa i filtri per navigare fra le idee d’impresa, i brevetti, le start-up e spin-off della macroregione HAMU

L’archivio “HAMU Next Business” è frutto del lavoro del primo tavolo di lavoro di HAMU, dedicato alla nuova imprenditorialità. Raccoglie idee innovative, elaborate nell’ambito delle attività di ricerca universitaria. Spesso, sono progetti dall’alto potenziale di realizzazione e scalabilità, che tuttavia non hanno ancora incontrato gli interlocutori finanziari in grado di valorizzarli.

L’obiettivo di “HAMU Next Business” è quello di far incontrare gli aspiranti imprenditori e i titolari di brevetti con partner e finanziatori interessati, i quali avranno la possibilità di consultare gratuitamente il database, muovendosi fra le varie schede con i filtri a disposizione.

Una volta individuata una start-up, uno spin-off, un’idea o un brevetto interessante, sarà possibile richiedere più informazioni o un contatto diretto con il titolare.

HAMU organizza il convegno ” Una strategia competitiva per il Centro Italia“,  sabato 2 aprile 2022 ore 11.00, presso l’ Università Politecnica delle Marche | Ancona,  Facoltà di Economia Giorgio Fuà, Aula A – Giuliano Conti.
I lavori si apriranno con l’introduzione di  Maurizio Oliviero – Rettore UNIPG e Presidente di HAMU, e di  Gianluca Gregori – Rettore UNIVPM.
Seguirà la relazione di  Gian Mario Spacca – Coordinatore HAMU, che presenterà i progressi dei tre tavoli di lavoro.
Edoardo Alesse – Rettore UNIVAQ e  Gabriele Cruciani – UNIPG introdurranno il tema degli ecosistemi dell’innovazione e presenteranno l’Hub elaborato da HAMU insieme a tutte le università del Centro Italia.
Contestualmente sarà presentata la  Classifica delle principali imprese di Abruzzo, Marche e Umbria, con il commento tecnico di   PwC.
In allegato trovate il programma dettagliato.

È possibile partecipare in aula previa esibizione di  Green Pass. Per tutti coloro che non potranno recarsi in loco, sarà attivata una  diretta streaming.

Chiediamo cortesemente di  confermare la propria presenza in aula o la partecipazione tramite streaming compilando questo modulo:   https://bit.ly/Partecipa-HAMU2aprile.

Formazione – Avviso 3/2021 PMI Contributo aggiuntivo Fondimpresa. Servizio Fondazione OSA. Scheda manifestazione di interesse

Vi informiamo che Fondazione OSA (fondazione promossa da Confindustria L’Aquila) ha attivato un servizio formativo rivolto a tutte le PMI relativamente alla partecipazione all’Avviso 3/2021 di Fondimpresa “Sostegno alla presentazione dei piani formativi sul Conto Formazione delle PMI aderenti di minori dimensioni”. (in allegato una scheda sintetica dell’Avviso).

Destinatarie dell’Avviso sono le PMI (così come definite dalla normativa comunitaria) già aderenti a Fondimpresa alla data di presentazione della domanda di finanziamento e già registrate sull’«Area Riservata» di Fondimpresa.

Il contributo aggiuntivo è concesso ai piani presentati sul “Conto Formazione” per un importo compreso tra 1.500,00 e 10.000,00 euro per azienda. Il Piano formativo per il quale si richiede il contributo aggiuntivo previsto dall’Avviso può riguardare tutte le tipologie e aree tematiche, condivise tra le Parti Sociali e finalizzato allo sviluppo delle competenze.

Tra i requisiti richiesti per la partecipazione all’Avviso si evidenzia:

  • presenza di un saldo attivo (importo disponibile maggiore di zero) sul proprio Conto Formazione presso Fondimpresa;
  • possesso delle credenziali di accesso all’area riservata per la presentazione dei piani formativi del Conto Formazione;
  • aver maturato sul proprio Conto Formazione, nel periodo di adesione a Fondimpresa, un accantonamento medio annuo, al lordo degli eventuali utilizzi per piani formativi, non superiore a euro 10.000,00 (diecimila);
  • non avere presentato alcun Piano a valere sull’Avviso 2/2019 di Fondimpresa;
  • partecipazione al Piano di almeno 5 lavoratori per un minimo di 12 ore di formazione procapite in una o più azioni formative valide.

E’ importante sottolineare che la partecipazione ai Piani finanziati nell’ambito dell’Avviso è riservata ai lavoratori, dipendenti delle imprese aderenti in possesso di tutti i requisiti di accesso previsti dall’Avviso. Tra i predetti destinatari del Piano sono inclusi i lavoratori posti in cassa integrazione guadagni, anche in deroga. Possono partecipare al Piano anche gli apprendisti per attività formative obbligatorie previste dal loro contratto.

I contributi aggiuntivi previsti dall’Avviso sono concessi ai Piani formativi presentati sul Conto Formazione dalle aziende beneficiarie a decorrere dalle ore 9:00 del 1 marzo 2022 fino alle ore 13:00 del 20 maggio 2022.

Grazie alla partnership tecnica con Randstad, Fondazione OSA è in grado di predisporre piani formativi in linea con le necessità delle Imprese interessate (analisi del fabbisogno), quindi erogare la formazione e provvedere alla rendicontazione finale.

Al fine di facilitare le PMI nella scelta del percorso formativo di interesse trasmettiamo una proposta di catalogo formativo.

Considerate le tempistiche ravvicinate dell’Avviso, tutte le Imprese interessate sono invitate a comunicare l’interesse a partecipare compilando la scheda allegata e rinviarla entro il 17 febbraio a: info@fondazioneosa.eu e chiara.nardi@randstad.it

Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione all’Avviso è possibile contattare la dott.ssa Chiara Nardi – tel. 3407462302.

Cordiali saluti.

Il Direttore
Francesco De Bartolomeis

EVENTO 14 dicembre 2021 ore 17.00 – Avezzano

Il prossimo 14 dicembre, presso la Sala Meeting “Gran Sasso” del Ristorante Napoleone, sita in via Tiburtina Valeria km 112,700 ad Avezzano (AQ), si terrà l’evento di Confindustria “Welfare: allenarsi per un futuro di benessere”.

L’iniziativa, organizzata da Fondazione OSA, Randstad e Confindustria L’Aquila, costituisce un’occasione per condividere opportunità, strategie e strumenti sul tema del Welfarebenessere in azienda, attraverso la metafora dello sport capitanati da Giacomo Sintini e in compagnia di Jacqueline Verdicchio attraverso diverse tappe, per costruire un piano Welfare di successo.

Il personaggio.

Giacomo Sintini pallavolista della Nazionale Italiana; vincitore degli Europei del 2005 con il CT Gian Paolo Montali, medaglia di bronzo sempre con la Nazionale in Giappone nella Grand Champions Cup, 2 Campionati Italiani, 2 Coppa Italia, 3 Supercoppe, una Coppa del Mondo per Club. Dopo una grave malattia che lo ha tenuto lontano dal campo per circa un anno e mezzo, con la grinta che lo contraddistingue, è tornato a vincere con il Trentino Volley, conquistando la Coppa del Mondo per Club, Scudetto e Coppa Italia nello stesso anno! Oggi è Head of Randstad Sport, divisione di Randstad Hr Solutions, che si occupa di sviluppare progetti di consulenza dedicati alle realtà aziendali, basati sulla metafora sportiva.

EVENTO 21 ottobre 2021

Coesione territoriale 2021-2030: cambiamenti strutturali e strategici per lo sviluppo e la convergenza socioeconomica del Paese

Il prossimo 21 ottobre, presso la Stazione Marittima di Napoli, si terrà l’importante evento di Confindustria, organizzato nell’ambito del Consiglio delle Rappresentanze Regionali (CRR).

L’evento “Sud e Nord insieme verso l’Europa” vuole rappresentare un grande momento di confronto tra il sistema della Rappresentanza regionale di Confindustria e le Istituzioni Politiche e Amministrative europee, statali e regionali, per condividere analisi, strategie e obiettivi, programmi, progetti e strumenti di cambiamento strutturale e strategico per lo sviluppo e la convergenza socioeconomica di tutto il Paese con l’Europa.

Nella sessione mattutina, con la presenza del Ministro Giovannini, interverrà il Presidente di Confindustria Abruzzo, Marco Fracassi, insieme ad altri Colleghi e Presidenti di Regione, sulla tematica relativa a “Infrastrutture, Territorio, Mercati”.

{“type”:”block”,”srcClientIds”:[“54ed28f7-f25d-4c2e-8cd6-bdd93f358151″],”srcRootClientId”:””}

Nel 2021 si apre un decennio cruciale per il futuro del nostro Paese, grazie alla spinta accelerata del PNRR, ma anche all’avvio di cicli di programmazione, europei e nazionali, destinati alla realizzazione di interventi in grado di affrontare e risolvere nodi strutturali e di sistema che da troppo tempo bloccano la crescita, produttività e la competitività, con effetti ormai insostenibili per la coesione economica e sociale.

IL TEMA DEL CONVEGNO

Il ritardo del Mezzogiorno e delle sue diverse Regioni e la dinamica declinante del Centro-Nord possono e devono trasformarsi in un’opportunità straordinaria, per avviare un processo di convergenza socioeconomica dell’intero Paese alle diverse scale territoriali – regionale, nazionale ed europea – cogliendo appieno le sfide poste dall’UE della transizione ecologica e digitale, della coesione e della resilienza, ma anche e soprattutto delle riforme strutturali. L’obiettivo deve essere quello di “anticipare” e “accelerare” nel Sud quello che serve a tutto il Paese, affidando all’intera area una missione strategica di cambiamento in una logica di integrazione e di sinergia col Centro-Nord.